Mar 22, 2019

FuoriSalone 2019

FuoriSalone 2019: tutto quello che non puoi perderti

Proprio come il design di cui è simbolo, anche il FuoriSalone di Milano cambia e si rinnova ad ogni edizione. Molti dei distretti del design ospitano mostre ed eventi da oltre vent’anni, altri, invece, diventano per la prima volta protagonisti di questa manifestazione. Gli eventi del FuoriSalone saranno organizzati in tutta la Città Metropolitana di Milano, da Rho al centro del capoluogo lombardo. Ecco la lista dei distretti del design da visitare assolutamente durante la nuova edizione del FuoriSalone, tra il 9 ed il 14 Aprile.

ALCOVA

Alcova
Alcova

Nata da un’idea di Space Caviar e Studio Vedèt, Alcova torna al FuoriSalone per il secondo anno consecutivo e trasforma i suoi due spazi espositivi in location dedicate a mostre, installazioni, conferenze e proiezioni i cui protagonisti saranno 12 partner provenienti da 12 Paesi differenti. Chi è interessato può trovare Alcova nell’ex fabbrica di panettoni di G. Cova & Co., in zona Loreto. Anche la seconda location di Alcova è suggestiva quanto la prima: gli eventi verranno organizzati nel quartiere Isola in un ex stabilimento di cashmere degli anni ’30 perfettamente conservato, sotto la direzione di Alice Stori Lichtenstein e Fondazione Kenta. Vita contemporanea, innovazione tecnologica, cultura del design ed i materiali sono le tematiche affrontate in questa edizione.

ISOLA DESIGN DISTRICT

Isola Design District
Isola Design District

Unlimited Design, questo il tema generale che riunisce tutte le mostre e gli eventi organizzati nell’Isola Design Distric per il FuoriSalone 2019. Attesissimo è il Milan Design Market organizzato presso il civico 14 di via Pastrengo, una mostra-mercato sul tema Find the lost City a cura di Elif Resitoglu.

PARENTI DISTRICT ART & DESIGN

PARENTI DISTRICT ART & DESIGN
PARENTI DISTRICT ART & DESIGN

L’edizione 2019 della Milano Design Week vedrà per la prima volta la partecipazione di un nuovo distretto, il Parenti District Art & Design, firmato dal Teatro Franco Parenti. Con sede tra Piazza Medaglie d’Oro e Porta Vittoria, questo spazio espositivo vuole creare una nuova e profonda sinergia tra due mondi diversi, ma sotto alcuni aspetti molto simili, quello del design e quello delle arti performative. Attesissime la mostra Immersione Libera curata da Marina Nissim presso la Palazzina dei Bagni Misteriosi e Reflected Reflections a cura della Galleria Blanchaert presso il teatro Franco Parenti. Da non perdere anche gli allestimenti curati da MoscaPartners che ruotano attorno al tema dell’acqua.

5VIE

5vie
5vie

Anche quest’anno torna il distretto 5Vie; in questa edizione si celebra la Siam, Società d’Incoraggiamento d’Arti e Mestieri che ha sede al civico 18 di via Santa Marta, una delle strade in cui è organizzata la manifestazione. Ospite d’eccezione è Ugo La Pietra che presenterà la mostra Design Territoriale, Genius Loci, nel cortile di via Cesare Correnti 14. Durante l’evento verranno esposti esempi di eccellenze del territorio, sia a livello di materiali che di tecniche di lavorazione, tutti elementi che hanno contribuito a rendere il nostro Paese un vero e proprio patrimonio artistico e culturale apprezzato in tutto il mondo.

PORTA VENEZIA IN DESIGN

PORTA VENEZIA IN DESIGN
PORTA VENEZIA IN DESIGN

Per quest’anno gli eventi organizzati presso Porta Venezia in Design ruoteranno attorno tre percorsi principali: i locali dedicati al food&wine, i tour Liberty organizzati in collaborazione con il FAI e le nuove proposte di design presenti in studi di architettura e showroom. È a cura di Virginio Briatore l’esposizione del progetto di Žan Kobal e Weixiao Shen Insecure: Public Space in the Age of Big Data che ha come protagoniste le telecamere di sorveglianza.

BRERA DESIGN DISTRICT

Brera Design District
Brera Design District

Anche nel 2019 il Brera Design District si fa notare: i primi eventi organizzati in zona Brera per il Salone del Mobile e del FuoriSalone di Milano inizieranno qualche giorno prima rispetto alla data ufficiale. Durante la design week, il Brera Design District festeggerà 10 anni di attività, un periodo breve, ma intenso che ha portato il BDD a diventare sinonimo di design in tutto il mondo.

LA REPUBBLICA DEL DESIGN

LA REPUBBLICA DEL DESIGN
LA REPUBBLICA DEL DESIGN

Novità assoluta del FuoriSalone 2019 sarà La Repubblica del Design, il nuovo design district in zona Bovisa-Dergano. Grazie alla presenza della sede dedicata al design del Politecnico di Milano, l’area è strettamente connessa alle novità e alle idee innovative provenienti dalle giovani menti che si approcciano a questo mondo. Curatore ed ideatore del progetto è Davide Crippa, insieme all’Associazione Designer Anonimi.

CASCINA CUCCAGNA

Cascina Cuccagna
Cascina Cuccagna

Dal 5 al 14 aprile sarà possibile visitare presso la Cascina Cuccagna l’esposizione dal titolo “Rinascimento” di De Rerum Natura. A curare la mostra “Design Collisions – The power of collective ideas” sarà Laura Traldi. Seppur piccola, la mostra raccoglie idee create in comunità per la comunità, il tutto in partnership con MiMoto, servizio di scooter sharing elettrico che metterà a disposizione di giornalisti e visitatori i propri mezzi per tutta la durata dell’evento. Matteo Ragni ha selezionato i progetti esposti.

TORTONA ROCKS

TORTONA ROCKS
TORTONA ROCKS

20 progetti, 60 designer e 50 aziende, ecco chi renderà vivo più che mai il distretto del design che da anni si sviluppa nelle vie Tortona, Savona e Bergognone di Milano. Il filo conduttore del progetto di Tortona Rocks è la progettazione di stili di vita sostenibili attraverso il designI temi principali che verranno affrontati? L’apertura di nuovi e meravigliosi scenari tecnologici resi possibili dalla robotica e dall’intelligenza artificiale e lo sviluppo territoriale del design.

LAMBRATE DESIGN DISTRICT

Lambrate Design District
Lambrate Design District

La zona di Lambrate torna ad essere per la terza volta protagonista della Milano Design Week 2019, trasformandosi nel Lambrate Design District: una zona in cui saranno organizzate installazioni, eventi e mostre per oltre 13.000 metri quadri di superficie espositiva. Da non perdere i workshop dedicati ad upcycling e sostenibilità per promuovere il lancio di Trash2Treasure e l’esposizione collettiva organizzata da Promotedesign.it, dedicata ai giovani talenti.

VENTURA FUTURE E VENTURA CENTRALE

Ventura Centrale e Ventura Future
Ventura Centrale e Ventura Future

Sempre in zona Tortona, assolutamente da visitare è il progetto di BASE e Ventura Projects creato per la Milano Design Week 2019. Nato dagli spunti forniti dal rinnovamento generale delle aree urbane della zona, che sono state trasformate in luoghi dove la cultura è protagonista, il progetto vuole innescare un processo di riflessione su società, apprendimento e design.

Creazioni in vetro e ceramica della giapponese AGC, luci LED di Takt Project ed un’installazione sonora firmata Yamaha troveranno spazio in 16 magazzini al di sotto della Stazione Centrale di Milano per la terza edizione di Ventura Centrale. Insieme a queste, troveranno spazio anche un’installazione di Maarten Baas ed un’esposizione ispirata all’opera Una Stanza Tutta Per Sé di Virginia Woolf.  

You Might Also Like