Feb 14, 2019

Trend 2019 in cucina

Trend in cucina: le novità del 2019

I segni parlano chiaro: il 2019 sarà l’anno delle cucine. La maggior parte dei trend nel settore dell’interior design riguardano, infatti, proprio questo spazio che per la maggior parte degli italiani rappresenta il cuore della casa. Obiettivo principale ed irrinunciabile dei designer per questo 2019 sembra essere solo uno: riuscire a dare vita ad un ambiente cucina in grado di coniugare funzionalità, comfort e stile.

Organizzare e riporre in modo intelligente e discreto

Uno dei principali trend delle cucine per il 2019 è riuscire ad integrare colonne ed altri elementi utilizzati per conservare i prodotti in modo discreto, quasi a volerli celare o far scomparire del tutto. Il tentativo di far sparire alcune parti fondamentali di ogni cucina è allo stesso tempo accompagnato dalla volontà di garantire alle persone il massimo dello spazio. Ecco quindi che le credenze nascondono al loro interno grandi aree e complementi per l’organizzazione delle vivande.

Le mensole

Nel 2019 i pensili verranno sostituiti da mensole in metallo, legno o vetro. Questo trend, che trova la sua principale ispirazione da hotel e negozi, segue una linea di stile già ben nota ai designer, quella minimalista. D’altronde, nel corso degli anni passati il minimalismo ha spopolato fino a diventare simbolo delle case moderne ed era quindi solo questione di tempo prima che conquistasse anche le cucine.

Un tocco vintage

Anche un tocco vintage non potrà mancare nelle nuove cucine. Chi vuole seguire la moda dovrà accostare ad elementi d’arredo moderni prodotti dallo stile e dalle linee classiche. Qualche esempio? Pietre naturali, piastrelle in basalto, vimini ed accessori ispirati al passato, tra cui la rubinetteria in ottone.

 

L’importanza del colore

Con la fine del 2018 si è conclusa l’era delle cucine total white. Nel 2019 le cucine si coloreranno grazie all’uso di tessuti. Che si tratti di cuscini, rivestimenti, tende o altri accessori poco importa, l’importante è che la cucina prenda vita grazie all’inserimento di elementi dalle tonalità vibranti. Anche le credenze si animeranno con colori vivaci, per dare maggiore personalità all’ambiente. I colori più utilizzati saranno il blu ed il verde: accostati ad attrezzature e complementi d’arredo in ottone queste sfumature danno il meglio di loro, rendendo le cucine sofisticate e giovanili allo stesso tempo.

L’uso del legno

Secondo gli esperti del settore, le persone vogliono essere sempre più connesse alla natura. Il legno è perfetto in questi casi: crea ambienti caldi ed accoglienti ed è un materiale senza tempo, molto versatile e capace di creare case ariose e luminose, ma mai anonime.

Texture contrastanti

Nel 2019, combinare texture e finish differenti sarà un vero must. Pannelli paraschizzi specchiati accostati a spessi e lucidi piani di lavoro in marmo dorato o credenze con dettagli in bronzo lavorato ed ante in legno sabbiato sono solo alcune delle proposte che arrivano dagli interior designer per creare una cucina trendy.

Materiali non lavorati

Nel 2019, le cucine di design torneranno ad essere ultra semplici. L’obiettivo? Esaltare al massimo la naturale bellezza di materiali come il legno, la pietra, il marmo e la iuta. Questi materie prime verranno utilizzate sia per la creazione di mobili che di complementi d’arredo.

Elettrodomestici integrati e tecnologia digitale

Uno dei trend degli anni precedenti che il 2019 porterà con sé è la presenza di elettrodomestici integrati. Le cappe sono sottili e si accendono automaticamente, mentre i piani di cottura ad induzione continueranno ad essere i più acquistati visto il loro look minimal. Insomma, per gli elettrodomestici vale una sola regola: devono essercene il più possibile, così da garantire massima comodità, ma non devono farsi notare. Non è tutto: gli elettrodomestici installati devono essere di ultima generazione, dotati di tecnologie avanzatissime che permettono alle persone di regolarli facilmente, anche a distanza.

Idee per l’illuminazione

Ad illuminare le cucine ci pensano grandi lampadari pendenti, ideali specialmente per abitazioni open space. Per non sbagliare, si possono installare lampadari di ispirazione italiana anni ‘50, caratterizzati dalla presenza di pendenti in cristallo.

Nero opaco

Il nero opaco continuerà ad essere il finish predominante degli accessori da cucina, degli accenti degli elettrodomestici e persino dei profili dei piani di lavoro. Il nero è il colore perfetto per dare un tocco moderno e di stile a cucine chiare, senza rendere l’ambiente troppo scuro.

Accenti in pelle

Quest’anno in cucina ci sarà una protagonista inaspettata: la pelle. Il materiale verrà utilizzato principalmente per la creazione di dettagli quali le maniglie di cassetti ed ante, per dare un tocco di personalità all’ambiente.

 

You Might Also Like